Aloe arborescens, la conoscete?

L’aloe arborescens è solo una tra le numerose specie di aloe esistenti ma indubbiamente la più interessante a livello fitoterapico viste le sue proprietà curative

L’aloe arborescens è diffusa ormai in tutto il mondo, soprattutto nelle zone costiere, ma è originaria dell’Africa settentrionale. Si può usare come pianta ornamentale ma molto più interessante è il suo utilizzo per il benessere del corpo, soprattutto grazie al suo potere disintossicante e all’attività sul sistema immunitario.

Le proprietà benefiche di questa pianta sono conosciute fin dall’antichità tanto che perfino Cristoforo Colombo l’avrebbe citata negli scritti dedicati ai suoi viaggi.

Ma quali sono esattamente i vantaggi per la salute che offre l’aloe arborescens?

PROPRIETÀ CURATIVE DELL’ALOE ARBORESCENTIS

Tra le varie specie di aloe quella arborescens vanta la più alta concentrazione di principi attivi, maggiore di quella della più comunemente utilizzata aloe vera. Tagliando una foglia ci si accorge subito della grande presenza di acqua di cui è composta (circa il 96%) ma il suo gel è ricco anche di vitamine, minerali, aminoacidi e altre sostanze dal potere antiossidante.

Tutta la ricchezza e la sinergia di principi attivi presenti in questa pianta le forniscono doti antinfiammatorie, che si possono sfruttare sia internamente che ad esempio per lenire problematiche della pelle. Molto interessante poi l’azione depurativa sul corpo dell’aloe accentuata anche dal fatto che questa pianta protegge il fegato riducendo i depositi di grassi (utile quindi contro il colesterolo).

L’aloe arborescens ha la naturale capacità di rafforzare le difese dell’organismo aiutando anche attivamente vista la sua azione antibatterica. Chi assume aloe vede poi migliorare la digestione, accelerare il metabolismo e si assicura una buona dose di sostanze dal potere antitumorale.

È da un po’ di anni poi ormai che si parla dell’aloe e in particolare del tipo arborescens come di un possibile rimedio anticancro. Nota in particolare la ricetta di Padre Romano Zago, convinto delle proprietà miracolose di questa preparazione, che a suo dire sarebbe capace di guarire tumori anche in fase avanzata, in breve tempo e senza particolari effetti collaterali. Rispetto a questa preparazione esistono riscontri positivi ma purtroppo, come sempre, non ci si può aspettare che un rimedio sia miracoloso da solo!